Enzo Dall’Ara

Anno 2023
Pagine 164
Copertina con bandelle
Lingua Italiano
ISBN 978-88-9397-075-4

 22,80

Sconto del 5%

Spedizione gratuita in Italia per ordini a partire da 28,00 euro

Non è sempre manifesto ciò che spinge il nostro Essere ad intraprendere un’azione che porterà a palesare i nostri più intimi pensieri, le nostre più intense emozioni, le nostre più radicate convinzioni. È sempre un percorso difficile quello che fa superare i nostri tentennamenti, le nostre paure nel metterci a nudo, nel raccontare di noi, degli altri e del mondo.
Io, noi, gli altri, il mondo, tutto è riassumibile in un unico sostantivo, l’UNO Universale; sì, perché, nel nostro essere Uno, mentre raccontiamo di noi, raccontiamo di tutti. È allora che la forza di esprimere il nostro pensiero e di narrare di noi e degli altri prende il via ed il Velo di Maya si alza davanti ai nostri occhi. La Realtà appare, quindi, in tutta la sua potenza, senza infingimenti, senza remore e con tutta la trasparenza che un’essenza pura può vivere.
È allora che si palesa con forza e potenza il più grande sentimento che l’Umanità ed il cosmo intero possono vivere: l’AMORE. Ma l’amore, pur riconducibile ad unità assoluta, richiede una dualità, l’essere solo in se stessi, infatti, nega la capacità di “dare”. Il donare, dunque, espressione dell’amore, presuppone l’esistenza dell’altro distinto da te.
È dalla contezza di quest’atto d’amore che nascono i dialoghi di Enzo Dall’Ara, dedicati a Dante e Beatrice, ad Adriano e Antinoo e ad Armonia e Onda. Egli, consapevole dell’universalità di questo principio primo, peraltro fortemente condiviso dalla sua persona, apre il suo sentire a questo sentimento puro con magistrale sensibilità e sapienza.
[…]

LIBRI CONSIGLIATI

No results found.