Una delle Due

Maria Giuseppina Di Monte

Anno 2024
Formato 16,8 x 24 cm
Pagine 160
Copertina con bandelle
Lingua Italiano
ISBN 979-12-80049-68-1

 17,10

Sconto del 5%

Spedizione gratuita in Italia per ordini a partire da 28,00 euro

Il romanzo prende le mosse da un ben noto avvenimento di cronaca: la storia tanto inspiegabile quanto drammatica di Sir Anthony Blunt,
curatore della Royal Collection of Art e imparentato con la famiglia reale britannica. Massimo esperto del pittore francese Nicolas
Poussin e studioso di fama internazionale dell’arte europea, Blunt si ritrovò al centro di un grave scandalo che la stampa mondiale seguì
con grande interesse e curiosità negli anni ’70. La trama si sviluppa attorno a questo personaggio ricalcando a grandi linee gli episodi cruciali di quella spy story, ambientata tra Londra e Mosca che nel romanzo viene arricchita di particolari e rielaborata
scegliendo come setting Roma – oltre che la capitale inglese. La storia inizia in un paesino sperduto della provincia di Foggia per
raccontare il rapporto fra due studentesse di lingue, Sara De Vito e Angela Laganella, che proprio a Roma si conosceranno con alti e
bassi, aspirazioni comuni, complicità generazionali e rancori celati. Ambientata dieci anni dopo gli eventi di cronaca del famoso scandalo
Blunt, la vicenda prosegue a Londra dove Angela incontra per lavoro proprio Anthony Blunt, più grande di lei di vent’anni. Fra loro
s’instaura una controversa relazione, professionale prima e amorosa poi, di cui l’autrice abilmente esplora i coni d’ombra. Nel romanzo
Blunt viene riabilitato diventando il catalizzatore delle emozioni, delle sensazioni e delle riflessioni dei vari personaggi qui coinvolti, le cui
personalità emergono e si definiscono proprio alla luce delle azioni dello stesso Blunt.